Narcolessia

Narcolessia: [nar-co-les-sì-a] s.f. (pl. -sìe)
Il dizionario italiano definisce questa malattia come “Sindrome caratterizzata da crisi di sonno invincibile, che si manifestano in momenti di piena coscienza
Wikipedia invece approfondisce ovviamente il concetto con:
La narcolessia è una malattia neurologica (non psichiatrica) caratterizzata da ipersonnia, i cui sintomi principali sono:
– eccessiva sonnolenza diurna;
– cataplessia: in presenza di emozioni, riso, imbarazzo, collera, i soggetti narcolettici possono perdere le forze fino a non essere più in grado di rimanere in piedi;
– allucinazioni ipnagogiche: il soggetto narcolettico ha delle allucinazioni simili a ‘sogni ad occhi aperti’;
– paralisi del sonno.

Nel mondo esistono malattie più o meno fastidiose con cui l’uomo e la donna di tutti i giorni devono convivere. Vedo persone che sono soffrono di tali malattie che rendono alle volte la loro vita insopportabile. Ho deciso di trattare proprio questa per una semplice ragione che tocca il personartgf bvgf

NARCOLESSIA-Copia

Qual’è la parte divertente di questo post? Che ho dato realmente una facciata sulla tastiera.
Fincdtf


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...