Chattintervista! – Il Satiro

Inizio: 01/09/2014

Scrot:
Diamo il benvenuto al Il Satiro, cornuto per eccezione, primo intervistato ufficiale (ma in realtà ufficioso) della… CHATTINTERVISTA! La chat che ti intervista! Lo so.. è un nome orrendo ma non me ne sono venuti di più belli in mente. Benvenuto!

Il Satiro:
Ciao Dimitri

Come fai a sapere il mio nome!? Stai forse insinuando che ci conosciamo?! 

No. Ho solo letto il tuo nome in cima alla chat di Facebook

Ah.. Ok, va bene. Anche perché.. mica ci conosciamo noi! Cioè.. se avessimo, non so, fatto servizio civile nello stesso anno.. magari.. uno poteva.. boh.. pensare che ci fossimo conosciuti lì. E invece no. Eh!
Perfetto, ora che ci siamo chiariti partiamo subito con le domande, che qui tutti stanno fremendo dall’eccitazione.

Prego

Chi legge la tua pagina non può di certo non notare che attiri odio come merda con le mosche. In molti vorrebbero che tu la chiuda e qualcuno, probabilmente, vorrebbe vederti pestato a sangue. Allora dicci: Come ti chiami, dove vivi e dove si potrebbe eventualmente venire per attentare alla tua vita?

;D (Faccina buffa)

Non è che attiro odio, semplicemente temo che in Italia, o almeno, certi “tipi” di italiani non riescano a distinguere la Satira dalla realtà.

Bhe, per il nome potrei dirne mille fittizi ed uno vero
ma ti risponderò: Mi chiamo Sergio e sono di Genova…provincia ad onor del vero
e non fumo da 6 giorni, ma temo che questo non sia la sede degli ex-fumatori anonimi

Calibro la mia smith & wesson e arrivo..
Cagate a parte, spiegaci una volta per tutte cosa è la satira per te! Che gli italiani e italioti abbiano ben chiaro una volta per tutte e smettano di criticare comici a Sanremo

Se mi mettessi a spiegare la satira, non sarebbe come cercare di prenderne il posto? Insomma, io dico sempre: “esiste Wikipedia!” In passato ho cercato di spiegare una volta per tutte cos’è la pagina, cos’è “Il Satiro” ecc…ma alla fine ho desistito. Ergo, se certe “moral-eminenze” non la vogliono capire… bhe…no es un problemo mio! Sbaglio? ^^

A mio parere, anche se non so se un intervistatore dovrebbe prendersi questa arroganza.. ma me ne batto il tortello, ci sono persone che non capiscono e altre che non vogliono capire. Utile è per chi non capisce avere spiegazioni in mezzo a tanta spazzatura, specie in Fb dove è sin troppo semplice accedere a notizie false ed accusatorie. Invece consiglio caldamente a tutti di fanculizzare chi non vuole capire.

Per me la Satira è per definizione un modo di raccontare quella che secondo me è la verità usando una bugia. Non satireggio mai su qualcosa che non penso o che va contro al mio pensiero oppure che non è provato da articoli di testate “serie”. E questo ho notato che da fastidio, il sentirsi dire la verità usando l’ironia (o la satira ndr) è peggio che una cartella sul tortello. Ergo per me la Satira è un modo di esprimere un concetto usandone un altro per andare a ricollegarlo al fatto avvenuto. Il che però non è un fatto assoluto, posso sbagliare! Non sono mica il Papa che è infallibile (si fa per dire). Insomma si può anche essere in disaccordo, ma esprimerlo pubblicamente senza insulti non costa nulla.

Comunque sinceramente, chi non vuole capire so’ affari suoi. E come dice sempre il buon Maice: “Stocazzo”
(che saluto caldamente)

Maice, non il “stocazzo”

Io lo saluterei stocazzo. Mi è molto simpatico. Comunque..

10613919_10203753372009128_1805403491_n

Fare un lavoro come il tuo, inventare battute e quant’altro, sembra ostico. Cosa ci vuoi raccontare sull’inizio di questa crociata contro l’ignoranza? (Se così la volgiamo chiamare). Come hai iniziato? O come vuoi finire? Il perché hai deciso di farlo e come riesci a fabbricare cotante battute? Insomma..
Un argomento a tua scelta

Non faccio nessuna crociata contro l’ignoranza. Non voglio insegnare niente a nessuno né tanto meno aprire gli occhi, ci mancherebbe! Al massimo spiegare. Comunque io non scrivo per loro. Scrivo per onor di Satira.

Come ho iniziato? Bhe, così… dal giorno alla notte. Son sempre stato portato a far incazzare le persone con l’ironia (e me ne diletto tutt’ora a perseguire tale scopo) e mi son detto: “Perché no? Come lo chiamiamo? Ok, un nome classico… vediamo… mi è sempre piaciuto Esopo… il Satiro e l’Uomo… Il Satiro.”
Semplice, nessun “badaboom questo non c’è facciamolo likate tutti aaaaaargh!”

Come voglio finire? Ma se non ho nemmeno cominciato!

Come faccio a fabbricare battute? Ispirazione, demenza, cretinaGGGGine acutissima… Anzi, a dir la verità…sono i “VIP” che me le tirano fuori con le pinze. Quindi direi che il merito delle mie battute va tutto ai soggetti di esse.

Mi pare che l’acronimo stesse per Veri Idiot People.. o qualcosa del genere.
Per saltare di balle in frasche.. qual è il tuo gusto culo preferit.. no! Volevo dire.. Ho letto da qualche parte che avevi una mezza dozzina di collaboratori, ma poi ho visto che ora non ci sono più. Al di là della faccenda che se vuoi ci puoi spiegare, fai tu, puoi dirci se secondo te questa mancanza di incentivo nel proseguire questo progetto possa essere lo specchio di unItalia sempre di più priva di entusiasmo e incentivi? (Ma che minchia sto andando a chiedere?)

Quando la pagina è nata ero ovviamente l’unico, poi è arrivato A.K., SimoneRaul e successivamente RedSun e Bud.

RedSun ho dovuto ahimè silurarlo perché aveva confuso questa pagina per quella di un partito (non dico quale) ed ‘Il Satiro’ voglio tenerlo così com’è. Che ne ha per tutti e non appoggia nessuno (altrimenti non sarebbe satira ma pseudo-propaganda). Per quanto riguarda gli altri… Ho fatto delle modifiche strutturali alla pagina che mi hanno portato a sollevarli dall’incarico di “Editor” ma anche un po’ per i loro impegni che non gli lasciavano il tempo per dedicarsi alla pagina col giusto entusiasmo e costanza costringendomi quindi a tornare alle origini. Eccezion fatta per YouTube di cui mi avvalgo dell’aiuto di un amico di vecchia data

Ecco! vedo che hai citato una cosa a cui tieni molto ed è per questo che ti faccio la seguente domanda su ciò che è stato una consistente svolta, anche se nata da poco. Ovvero: Nel mese di agosto hai cambiato lo sfondo delle tue satiraggini. Come mai? xD

In sostanza per due motivi, il primo è perché volevo qualcosa di più ‘minimalista’ e ‘caratteristico’ per le satirate ed il secondo motivo è per la risoluzione, ho notato che su certi dispositivi mobile (smartphone, tablet ecc… ) l’immagine veniva decentrata e di difficile comprensione. Invece a questa risoluzione la visualizzazione è ottimale per (quasi) tutti i dispositivi di tutte le fasce.

….

Ma non è escluso che cambi ancora la grafica e che metta/tolga col tempo. Il Satiro è una pagina/personaggio in continua evoluzione. Non amo fossilizzarmi ;)

10613996_10203753372089130_1498951995_n

Qui mi rivolgo un attimo ai lettori che probabilmente stanno pensando che gli sia sfuggito qualcosa. La mia voleva essere una battuta per il fatto che mi pareva che ci tenesse che io facessi la domanda sul canale YouTube, mentre alla fine gli ho chiesto una stronzata. E lui, bello bello, mi risponde con tanto di descrizione tecnica.

Ma vabbé! Andiamo avanti. Parlaci ordunque di questo fantomatico canale.

Il canale YT, bhe, quella è più una scommessa con me stesso. Diciamo che è un progetto che vivrà solo sul volere degli utenti. Il tutto come già detto supportato da Matteo ‘Magister’. Oggi è uscito il secondo video che conclude il ciclo de: “The Origins” e che aprirà al secondo ciclo denominato “In Satira Veritas” che parlerà (con lo stile che ci ha fatto amare/odiare) di varie tematiche (purtroppo) sempre attuali come la Costituzione e l’omofobia. Ovviamente uscito il terzo si vedrà se continuare quest’avventura oppure no. A noi piace l’idea del canale e di espandere la pagina. Vedremo dai…

Benissimo! Diamo ora la parola al pubblico della rete che sicuramente avrà delle domande da farti.. difatti li vedo un po’ in fermento. Come ben saprete, amici webspettatori, abbiamo un vasto pubblico in una platea da 200 posti.. di cui occupati solo mezza dozzina. Ma questi sono dettagli. Vedo che c’è una mano alzata da un bel po’. Là! A quello che sorride a 16 denti con la bocca larga. Ecco, se gentilmente gli passate il.. bene.

Chi è e da dove viene?

Eeeeeeheheh. Shono Tommasho Lort, vengo da Torino eeeeee. Eheh.. Volevo chiedere. Avete ushato tutte e due gli euro per il budghet  dei video o shiete riushiti a rishparmiarne un po’?

Temo che abbia sbagliato posto signor Tommasho, le elezioni del PD sono in fondo… A DESTRA

Ecco.. hem, perfetto. Mi scuso con lei, Satiro, per la simpatia del pubblico, ma dato che sono soli in sei e un piccione morto non possiamo permetterci di mandarli via. In effetti il piccione morto potremmo toglierlo, ma non abbiamo la signora delle pulizie e.. chesschifo! Io non lo tocco. Comunque..

Io ho visto i video di intro ed in effetti non si potrebbero definire Holliwoodiani. Ma è stupido criticare ciò. Siete all’inizio e se non ho capito male non sapete nemmeno se continuerete. Ecco, quindi cosa mi dice riguardo a questo. Quali progetti avete? Non tanto per i video, ma per come girarli. Pensi.. o pensate.. di espandervi e chiedere ad altri?

Bhe, appunto come hai detto tu, sono i nostri primi video in assoluto. Per completezza dico anche che il progetto continuerà SEMPRE e SOLO sul feedback degli utenti. Ora ne stiamo preparando un altro che racchiuderà l’essenza della pagina e di ciò che tratteranno i possibili prossimi video e per l’appunto, se non piacesse (ergo feedback negativo) allora sospenderemo il progetto YT. Per l’espansione, noi accettiamo TUTTI gli aiuti, quindi se qualcuno volesse proporsi come regista/cameraman/post-produzione/attore ecc… non ha che da chiedere usando la pagina facebook o ancor meglio la nostra mail che è maledettamentesatiro@gmail.com

[Dimenticavo] Per i prossimi video abbiamo intenzione di procedere con l’acquisto di una telecamera seria, ergo si è un progetto in espansione benché il nostro budget sia ridotto

Bene. Continuiamo con le domande in studio che vedo una mano alzata. Se Tommaso può passare il microfono al signore alla.. no, non al piccione. Ecco. Si. A quello con il sacchetto di carta in testa. Bene. Ci vede?

CI VEDO BENISSIMO E NON SONO AFFARI SUOI!!!

Si ma non c’è bisogno di urlare. Stia calmo, non si arrabbi. Faccia la sua domanda.

VOLEVO CHIE..

NON.. urli.. per piacere.

Volevo chiedere al qui signore presente.. ma lei lo sa.. lo sa che su certi argomenti che tratta! Eh? Su certi argomenti, muoiono delle persone, eh?! Dei bambini anche! Come fa ad avere la faccia tosta di parlare su su.. su la guerra in Palestina, quando muoiono così tanti cristiani. Eh?! Anche i nostri soldati che vanno là per la pace?!

Ecco vabbé. Credo di aver capito la domanda e mi scuso per il tono furente dello spettatore che.. come ha detto che si chiama?

Francesco Ranzigno.. vengo dalla Lombardia!

Ecco. Cosa risponde, ma le chiedo per piacere di non far partire una discussione alla Forum perché qui non assumiamo attori.

Salve signor Ranzigno, le rispondo e la invito a riflettere. Lei giustamente o meno, se la prende con me per quello che scrivo. Ma lasci che le dica che se vuole veramente cambiare le cose non deve prendersela con chi, come me, fa Satira ma con chi la causa. Forse solo allora cambierà le cose. Smetta di indignarsi per cagate e lo faccia attivamente e non solo a parole con chi causa la satira. Non con chi la scrive.

Aggiungo anche che in Palestina non muoiono “cristiani” ma esseri umani che non sempre son sinonimi.

MA SENTA EH..

Vaaaaa bene! Direi che possiamo staccare il microfono al gentile Francesco.. ecco. Grazie. Si può accomodare fuori se vuole.. perfetto. Bene.

E’ andato.

Al di là della reazione del signore, e dalla sua domanda che pareva più un’accusa, almeno ha dato modo di dare una buona risposta. Concordo pienamente.

10681565_10203753372129131_555893969_n

Ma ora accingiamoci verso la fine e come a tutti gli ospiti le faccio le domande sull’ispirazione personale. Sono due.. Allora..
La prima: Ha qualche comico, qualche.. come chiamarlo?.. “Satiro” personale? Qualcuno che l’ha spinta su questa strada o che semplicemente le piace più di altri?

Bhe…uno c’è. Che un po’ mi ispira nella forma e che mi ha aiutato parecchio nella crescita del Satiro inteso come chiave di lettura e… ma aspetti, questa domanda non me l’ha già fatta in precedenza?

Aspetti che controllo la chat…

Ah credo di aver capito a chi tu ti riferisca.. e no.. non mi pare di avertelo chiesto, ma comunque.. io intendevo qualcuno di un po’ più conosciuto. Anche se i suoi commentatori, sicuramente daranno grande spinta! xD

Ok riprendo da dove ho cominciato: Sia inteso come chiave di lettura dei fatti sia come crescita del personaggio. E costui è Maice, ma ho anche altri di riferimento come Corrado Guzzanti, Crozza e un pelo del‘irish humor’ del grandissimo George Carlin

Bene bene. La seconda invece è riguardante ad un tema attuale. Oramai la rete fa parte delle nostre vite come un altro paio di occhi e orecchie. Prima era la televisione ora, quasi, ci si affida allo streaming per i film e le serie. Si usano (appunto) le chat per comunicare, Google per la nuova scolarizzazione e siti ricercati dagli adolescenti per tutte quelle domande a cui mamma e papà sono troppo imbarazzati per rispondere.

Quindi, inevitabilmente passiamo per youtube, ma anche per blog, vlog e quant’altro. La domanda quindi è..

C’è qualche blogger o youtuber che ti ha ispirato in particolar modo? O che ha fatto breccia nel tuo cuore?

A bhe, son tanti gli Youtuber che mi piacciono. Ma in quanto ad ispirazione nessuno. L’idea è uscita spontanea come le mie satirate.

A parte te s’ intende

Cazzo si! Sono il migliore!
Detta questa perla di saggezza di cui ora mi vergogno concludiamo anche questa puntata di Chattintervista, la chat che ti intervista! 

Lasciaci soltanto con quello che vuoi. Un saluto, un ringraziamento o una satirata. A te la scelta!

Grazie Scrot.Solo un consiglio,cambia nome a questa “chatintervista la chat che ti intervista” perchè a mio parere è atroce!E…ricorda che se Renzi va solo da quelli che investono, non c’è da sperare altro che in un pirata della strada! Un inchino a te ed al tuo splendido blog. Sempre ed indesideratamente vostro Satiro

Perfetto!
E noi amici webbaspettatori vi lascio con linvito a continuare a seguirci, sempre qui su Scrot 0.1!
Quando stasera andate a casa dei vostri figli date loro un bacino dicendogli: Questo è il bacio dello Scrot

Buonanotte!
Sigla!

*Fuori Onda*

Secondo te si è capito che ci conosciamo?

Direi di no

Vabbo. Andiamo a farci un birrozzo.. 

 Fine: 08/09/2014

Sitografia:

Facebook: https://www.facebook.com/maledettamentesatiro?fref=ts

Youtube: https://www.youtube.com/user/maledettamentesatiro


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...