Comunicazione di servizio: il vaccino

Vorrei poter dirti, dato che ieri mi sono vaccinato per la seconda volta, frasi del tipo:

  • “Ho la febbre a 45°, gli occhi rosa mi mostrano orrori del futuro, vomito speranza e riso in bianco, la dissenteria è un concetto sminuente rispetto a quello che sta fuoriuscendo ora”.
  • “Vi saluto, mortali. Ora sono un transformer che spara raggi 5G dalle narici e scorreggia scie chimiche. Vado in missione per salvare gli alieni più belli e bravi di voi”.
  • “La mia religioni mi impone di non scrivere articoli dopo una vaccinazione, anche se potrebbe sembrare un pelo contraddittorio in questo momento”.

Ma l’amara verità è che non ho nulla di cui parlare di fumettoso. Ci sarebbe un fumetto della collana curata da Joe Hill (il figlio del King) che si chiama The Dollhouse family, ma l’ho vissuto talmente neutro che non darebbe soddisfazione scriverne, perché non ne parlerei nemmeno male. Sarà il genere non mi affascina tanto o forse era solo una semplice storia.

Quindi nulla… questo *plin plon, informazione di servizio* serviva solo per dirti che non esce la recensione questo venerdì (e che mi sono vaccinato perché sono bravo e bello come gli alieni).

Ciao!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...